Archivi categoria: Saggio biografico

Elias Canetti, PARTY SOTTO LE BOMBE – Gli anni inglesi, Adelphi, 250 pagine.

Avrei voluto che i tre densi volumi dell’autobiografia di Canetti (tutti Adelphi) non finissero mai. Tanto avevo trovato affascinante la scrittura del premio Nobel bulgaro nel ripercorrere le sue esperienze e i suoi incontri nella feconda mitteleuropa, incrocio di lingue … Continua a leggere

Pubblicato in Saggio biografico | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Elias Canetti, PARTY SOTTO LE BOMBE – Gli anni inglesi, Adelphi, 250 pagine.

Mike Tyson, TRUE – La mia storia, Piemme, 635 pagine.

Fuori luogo il confronto che Antonio D’Orrico ha fatto tra l’autobiografia di Agassi e questa di Tyson. Le somiglianze si limitano al primo piano dei loro volti in copertina, e al titolo, brevissimo, lo stesso numero di lettere: Open per … Continua a leggere

Pubblicato in Saggio biografico | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Mike Tyson, TRUE – La mia storia, Piemme, 635 pagine.

Monica Zapelli, UN UOMO ONESTO, Sperling&Kupfer, 178 pagine.

Si chiamava Ambrogio Mauri – nome e cognome molto diffusi fra Milano e la Brianza – il piccolo imprenditore che per tutta la vita disse di no alle tangenti, per questo vide il suo geniale lavoro sempre scartato, infine morì … Continua a leggere

Pubblicato in Saggio biografico | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Monica Zapelli, UN UOMO ONESTO, Sperling&Kupfer, 178 pagine.