Archivi categoria: Romanzo

John Cheever, CRONACHE DELLA FAMIGLIA WAPSHOT, Feltrinelli, 378 pagine.

Paragonato ad Anton Checov per i suoi stupendi racconti (Il Nuotatore, Una radio straordinaria), Cheever vinse nel 1958 il National Book Award con il suo primo romanzo; queste cronache familiari, volutamente sottotono fin dal titolo, definite in modo non pretenzioso, … Continua a leggere

Pubblicato in Romanzo | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su John Cheever, CRONACHE DELLA FAMIGLIA WAPSHOT, Feltrinelli, 378 pagine.

Eleanor Catton, LA PROVA, Fandango, 380 pagine.

L’adolescenza, spavalderia e turbamenti, messi sotto la lente da uno sguardo adulto con una sensibilità unica. Questo il senso del primo romanzo di una giovane scrittrice – nata (nel 1985) e vissuta fra Canada e Nuova Zelanda – pubblicato, subito … Continua a leggere

Pubblicato in Romanzo | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Eleanor Catton, LA PROVA, Fandango, 380 pagine.

Andrew Miller, OSSIGENO, Bompiani, 2002, 293 pagine.

Voglio premettere che in genere non mi convincono fino in fondo i romanzi in cui i vari fili della trama, o i protagonisti, entrano in scena uno alla volta, un capitolo ciascuno, fino alla conclusione, più o meno corale. Per … Continua a leggere

Pubblicato in Romanzo | Commenti disabilitati su Andrew Miller, OSSIGENO, Bompiani, 2002, 293 pagine.

Betty Smith, UN ALBERO CRESCE A BROOKLYN, Neri Pozza, 575 pagine.

Ai primi del Novecento, nel quartiere di New York che guarda Manhattan, una ragazzina di nome Francie Nolan, famiglia irlandese di poveri immigrati, sogna il suo futuro e, mentre lo sogna, lo costruisce con intelligenza, sensibilità e tenacia. Il testo … Continua a leggere

Pubblicato in Romanzo | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Betty Smith, UN ALBERO CRESCE A BROOKLYN, Neri Pozza, 575 pagine.

I. J. Singer, LA FAMIGLIA KARNOWSKI, Adelphi, 494 pagine.

I.J. Singer (il fratello di I.B.), il maggiore d’età dei due ma il meno noto come scrittore, narra una storia familiare di ebrei erranti fra Polonia, Germania e America. Pubblicato nel 1943, questo romanzo uscì quindi prima di La famiglia Moskat, … Continua a leggere

Pubblicato in Romanzo | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su I. J. Singer, LA FAMIGLIA KARNOWSKI, Adelphi, 494 pagine.

Julian Barnes, IL SENSO DI UNA FINE, Einaudi, 150 pagine.

A fine 2012 è stata pubblicata una top ten di libri usciti nei 12 mesi precedenti, a cura di un gruppo di critici. Primo posto per Limonov, che vedo ora anche nelle graduatorie delle vendite, secondo posto per Il senso … Continua a leggere

Pubblicato in Romanzo | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Julian Barnes, IL SENSO DI UNA FINE, Einaudi, 150 pagine.

Henning Mankell, RICORDI DI UN ANGELO SPORCO, Marsilio, 398 pagine.

Il prolifico autore delle fortunate inchieste del commissario Wallander vive tra la Svezia, dove è nato nel 1948, e il Mozambico. Proprio nel paese africano, ex colonia portoghese, ambienta il suo romanzo più recente, la bella e singolare storia di … Continua a leggere

Pubblicato in Romanzo | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Henning Mankell, RICORDI DI UN ANGELO SPORCO, Marsilio, 398 pagine.

Manlio Cancogni, IL MISTER, Mursia, 2012, 135 pagine.

Dedicato a Zdenek Zeman, questo breve romanzo, apparso per la prima volta nel 2000, viene riproposto con una breve intervista all’autore dell’agosto 2012, nel momento in cui l’allenatore praghese tornava a guidare la Roma. La prima stesura risale al 1993, … Continua a leggere

Pubblicato in Romanzo, Sport | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Manlio Cancogni, IL MISTER, Mursia, 2012, 135 pagine.

Cormac McCarthy, CAVALLI SELVAGGI, Einaudi, 1996, 300 pagine.

Autore celebre di molti romanzi di successo, con questa avventura, ambientata fra Texas e Messico nel 1949, McCarty ha vinto il National Book Award. Pubblicato nel 1992, il titolo originale è All the Pretty Horses. Atmosfere da vecchio West per … Continua a leggere

Pubblicato in Romanzo | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Cormac McCarthy, CAVALLI SELVAGGI, Einaudi, 1996, 300 pagine.

Mishna Wolff, CREDETEMI, C’HO PROVATO, Fandango Libri, 2010, 341 pagine.

Un libro davvero folle, stralunato, divertente. Il mondo sottosopra di una ragazzina bianca, di genitori bianchi, che vive in un quartiere nero a sud di Seattle, con un padre infantile e irresponsabile che, innamorato della cultura black, dei figli dei … Continua a leggere

Pubblicato in Romanzo | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Mishna Wolff, CREDETEMI, C’HO PROVATO, Fandango Libri, 2010, 341 pagine.